I trucchi del blogger di successo: l’importanza della community

La community è un elemento spesso trascurato da moltissimi blogger principianti, che finiscono con lo scrivere i propri articoli più per una forma di autocelebrazione personale, che non per soddisfare le esigenze della propria utenza. Sebbene il blogging è un’attività che nasce prima di tutto dall’esigenza di esprimere il proprio personale punto di vista su un argomento, è altrettanto chiaro che se nessuno è interessato a leggere e sfogliare il nostro blog, si tratta semplicemente di una voce singola che nessuno sta ascoltando, vanificando totalmente il senso stesso di una pagina pubblica in rete.
La community è dunque l’elemento centrale a cui fare riferimento, essendo questa a tutti gli effetti il nostro auditorium. Ecco alcuni importanti consigli per costruire una base di utenza solida e fedele.

Ascolta sempre la voce di tutti e non ignorare mai i tuoi utenti

Prenditi sempre il tempo di leggere tutti i commenti ai tuoi post, per orientare meglio il tuo blog alle esigenze reali espresse dalla tua utenza. Rispondi a tutte le domande, e comunica con la tua community prendendo parte ai dibattiti: darai l’impressione di essere un moderatore super-partes, un pastore che guida il gregge (non senza motivo le community dei bloggers si chiamano spesso “tribù”), e di essere direttamente interessato alle opinioni dei singoli.

Osserva e rispetta gli orari della tua community

Impara a considerare gli orari in cui vi è maggiore affluenza di traffico sul tuo sito, e sfrutta questi ultimi a tuo vantaggio: se ad esempio la maggior parte del tuo traffico si muove intorno alle 8 di sera, è quello il momento più adatto per rispondere ai commenti degli utenti in modo da invogliarli a comunicare con te generando conversazioni che possono coinvolgere gli altri membri della community, ed aprire dibattiti spesso molto interessanti.

Coinvolgi direttamente la tua utenza e crea un rapporto personale

Valorizza gli utenti più fedeli con commenti personalizzati, citazioni, o magari scambiando con loro i tuoi contatti facebook o email. Creare uno zoccolo duro di utenti veramente fedelissimi ti permetterà di gestire indirettamente la tua community, attraverso la loro opera di “evangelizzazione”. I tuoi utenti fedeli finiranno con il pubblicizzare spontaneamente il tuo blog, moderare flames generati da altri utenti, prenderanno parte alle conversazioni e ti segnaleranno troll, spammers e scammers.

Enhanced by Zemanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *